Scott Snyder: Seul punta sull’Europa

Negli ultimi mesi anche i sudcoreani sono scesi in piazza per protestare contro il governo e il presidente Lee Myung-bak a causa delle tasse troppo alte e degli stipendi troppo bassi. Di queste rivolte sono arrivate poche notizie perché della Corea del Sud si parla poco, eppure è la tredicesima economia a livello globale e la quarta in Asia. Scott Snyder, direttore del Centro per le politiche tra Corea e Stati Uniti ed esperto di relazioni internazionali all’Asia Foundation, prova a delineare un quadro del paese tra sviluppo delle tecnologie e investimenti internazionali, i difficili rapporti con la Corea del … Continua a leggere Scott Snyder: Seul punta sull’Europa

La grande corsa della Corea del Sud

Hyundai, Samsung e LG sono ormai noti marchi coreani ma ciò che più sorprende è la velocità con cui sono riusciti a realizzare profitti tanto da essere considerati dai produttori concorrenti un pericolo per la leadership mondiale futura. Questi conglomerati industriali sono noti con il nome di chaebol, a indicare famiglie che controllano grandi imprese supportate e incoraggiate dai finanziamenti del governo. Un sistema adottato dagli anni ’60 che ha permesso in pochi decenni di trasformare la Corea del Sud in una delle principali economie mondiali al punto che oggi si colloca al tredicesimo posto per Pil su scala globale … Continua a leggere La grande corsa della Corea del Sud