Yahoo! fa shopping in Cina

ztelic 600x400

Continua la campagna acquisti di Yahoo! e questa volta lo sguardo è rivolto alla Cina. Qualche giorno fa, è stata infatti annunciata l’acquisizione di Ztelic, startup cinese di social data. Una mossa che si configura nella strategia di Marissa Mayer, Ceo di Yahoo! da poco più di un anno, dopo 13 anni a Google. Ritenuta dalla rivista Forbes una delle donne più potenti del mondo, Mayer ha il difficile compito di modernizzare la società di Sunnyvale, che conta 700 milioni di utenti al mese, e rilanciarla sul mercato.

Puntare su giovani talenti e individuare i settori in espansione sono state le scelte vincenti che hanno portato Yahoo! a ridefinire la propria identità ed essere di nuovo competitiva. Marissa Mayer ha avviato l’acquisizione di Tumblr per la cifra di 1,1 miliardi di dollari, oltre ad una serie di start up che sviluppano app tra cui Summly, che consente agli utenti di smartphone e tablet di leggere e condividere informazioni e notizie online, per 30 milioni di dollari, e Qwiki, che permette di convertire musica e immagini in piccoli filmati, per 50 milioni di dollari. L’obiettivo è puntare sullo sviluppo del mobile e della posta elettronica.

«Il futuro di Yahoo è mobile», ha affermato Marissa Mayer. I dati confermano questa tendenza con 340 milioni di utenti su mobile, inoltre il servizio Yahoo Mail ha visto un incremento del 120% dal lancio di app su tablet. Per questo il mobile è una dei quattro settori chiave su cui puntare, insieme a ricerca, pubblicità e video. In questo contesto, si inserisce l’acquisto di Ztelic, startup con sede a Pechino, anche se non è stata rivelata la cifra dell’accordo. Fondata all’inizio del 2012 da Hao Zheng, in passato senior web architect per Yahoo!, è specializzata nell’analisi dei dati dai social network e nella gestione dei network online.

Comprare Ztelic è stata “un’acquisizione di talenti”, come hanno definito alcuni osservatori. Si tratta di un investimento nel settore Ricerca e Sviluppo con un team costituito da 8 sviluppatori e ingegneri, con base a Pechino, che avranno un ruolo importante nella creazione di tecnologie e prodotti innovativi. Potrebbe anche essere un modo da parte di Yahoo! di seguire il trend, già adottato dalle principali Internet company, di raccogliere informazioni dai social network per avere un vantaggio economico.

«L’analisi dei dati provenienti dai social network è sempre stata una debolezza da parte di Yahoo! – sostiene Yang Xuebin, analista di una società di ricerche cinese – in questo modo, la società avrà notizie sulle aziende in Cina e informazioni sulle abitudini e le esigenze degli utenti. Di conseguenza, potrà postare avvisi pubblicitari rivolti ad un target specifico». Inoltre, con un piede in Cina, sarà più semplice raggiungere nuovi clienti e affermare un ruolo di leadership. Con questa strategia poi, Marissa Mayer sta affermando una diversa immagine del brand Yahoo! a livello globale poiché sembra dire che la società è più interessata alla valorizzazione dei talenti e dei progetti piuttosto che alla tecnologia fine a se stessa.

ENGLISH VERSION

Yahoo! goes shopping in China

Yahoo! is continuing its acquisition spree and this time, its gaze has turned to China. A few days ago, its purchase of Ztelic, a Chinese start-up specialising in social data, was announced. This move is part of the strategy laid down by Marissa Mayer – CEO of Yahoo! for just over a year now after 13 years with Google. Regarded by Forbes as one of the most powerful women in the world, Mayer has the difficult task of modernising the Sunnyvale company, which has 700 million users each month, and re-launching it on the market.

Aiming at young talent and identifying growing markets have been the winning formula that have helped Yahoo! redefine its identity and return to being a viable competitor. Marissa Mayer launched the acquisition of Tumblr for US$ 1.1 bn., as well as a series of app-development start-ups like Summly – which lets smartphone and tablet users read and share online news and information – for US$ 30 million, and Qwiki, which converts music and images into short videos, for US$ 50 million. The objective is to push forward developments in mobile and email sectors.

«The future of Yahoo! is mobile», says Mayer. The data confirm this trend, with 340 million users in the mobile space, while the Yahoo! Mail service has grown 120% since the launch of tablet apps. This is why mobile is one of the four key sectors to aim for, along with research, advertising and video. The acquisition of Ztelic – the start-up based in Beijing – fits right into this strategy, although the purchase price has not been made public. Founded at the beginning of 2012 by Hao Zheng, previously a web architect for Yahoo! the start-up specialises in analysing social network data and managing online networks.

Buying Ztelic was an “acquisition of talent”, some observers claim. It is an investment in R&D, with a team of eight developers and engineers, based in Beijing, who will have an important role in creating innovative technologies and products. It could also be a method, on Yahoo!’s part, to follow a trend already adopted by major Internet companies: collecting social network data to gain a business advantage.

«Analysis of social network data has long been Yahoo!’s weakness – says Yang Xeubin, analyst for a Chinese research company – this acquisition gives the company information on businesses in China and data on the habits and needs of users. Consequently, it can place adverts aimed at specific targets». Furthermore, with one foot in China, it will be easier to reach new clients and assert its leadership position. Marissa Mayer is also using this strategy to change Yahoo!’s brand image on the global stage, in that it seems to suggest that the company is more interested in valuing talent and projects rather than technology for its own sake.

Pubblicato originalmente su StartupItalia!

Annunci

2 risposte a “Yahoo! fa shopping in Cina

  1. Im not that much of a online reader to be honest but your blogs really nice, keep it up! I’ll go ahead and bookmark your site to come back later. Cheers egkkfdcdkdff

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...